di

Facebook down

Docnrolla risolve il problema di accesso a Facebook, quando questo sembra morto.

Durante l’ultimo Down di Facebook (per intenderci l’ultima volta che Facebook è morto) , per esempio quello del 3 e del 11 novembre o del 11 ottobre, voi che avete fatto? Avete pianto in modo disperato fino a quando dio Facebook non vi ha dato l’ok? Avete fatto come molti: morto un social se ne fa un altro e siete migrati da Facebook a Twitter in un solo click. Oppure, ancora, voi siete i testardi del Web quelli che dicono “ora ti faccio vedere io” e credono che un’azione ripetuta un numero infinito di volte (ad esempio fare il refresh di pagina “n” volte con “n” che tende all’infinito) possa esasperare una macchina al punto da darvela vinta? 

Ok se vi siete comportati in modo ossessivo compulsivo nei confronti del tasto F5 (refresh di pagina) durante l’ultimo down di Facebook e, cosa ben più grave, ritenete che questo atteggiamento vi abbia portato alla soluzione del problema (“dai ho fatto refresh solo per un’ora di seguito.. che vuoi che sia?”), allora non avete bisogno di questo post Docnrolla.. il vostro metodo è infallibile (“cazzo io sono un uomo, lui è un computer, prima o poi si stancherà di dirmi di no! 😀 ).

Se invece credete nei rimedi vecchio stile, tipo il rimedio della nonna, allora arrivate in fondo a questo post Docnrolla e per voi Facebook non sarà più morto.

Ogni volta che collegandovi a Facebook non riuscite a caricare la home pagina (o qualunque altra pagina del social network), ricevendo un segnale di errore  (“Sorry, something went wrong. We’re working on getting this fixed as soon as we can“), mentre tutti i vostri amici vi dicono che Facebook è morto voi, senza indugio alcuno, provate il rimedio della nonna, provate a collegarvi a uno di questi due link qui di seguito:

  1. https://m.facebook.com/
  2. https://touch.facebook.com/

rispettivamente questi due link sono il link per Facebook Mobile e per i dispositivi touch. Questi due link funzionano anche e soprattutto quando Facebook è morto.

Qui a Docnrolla abbiamo testato i due link sopra, ma siamo certi che questo non sia l’unico metodo per aggirare il problema di quando Facebook è down, per questo chiunque abbia un metodo migliore, o quanto meno alternativo, può dircelo qui sotto tra i commenti, sulla nostra pagina Facebook Docnrolla oppure su Twitter  utilizzando @docnrolla e l’hashtag #facebookdown.

Categoria:
Argomenti del post:

FacebookTips & Tricks

Altri dalla categoria Codex
Altri dalla categoria Appunti
Ricerca altri contenuti
Lascia un commento:

Powered by Google+ Comments

Privacy & Cookies Policy

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie, nel rispetto della tua privacy e dei tuoi dati

Accetta

Privacy Policy